Portale Trasparenza Cittā di Francavilla al Mare - DEMOGRAFICI - Scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e comunione tra i coniugi

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

DEMOGRAFICI - Scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e comunione tra i coniugi

Responsabile di procedimento: Mancinelli Luciana, Tortoreto Cinzia
Responsabile di provvedimento: Tortoreto Cinzia
Responsabile sostitutivo: Equizi Carmela

Uffici responsabili

Servizi Demografici

Descrizione

Separazioni e divorzi 

Il decreto legge 12 settembre 2014, n. 132 “Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile” convertito con Legge 10 novembre 2014, n. 162 (G.U. n. 261 del 10-11-2014 - Supp. Ordinario n. 84) ha previsto la possibilità di effettuare in modo semplificato separazioni e divorzi davanti all’Avvocato e davanti all’Ufficiale di Stato Civile, a determinate condizioni. Il decreto legge è consultabile liberamente attraverso il link indicato a margine.


Separazioni e divorzi davanti all’avvocato ai sensi dell’art. 6

Il decreto legge prevede all’art. 6 la convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati per le soluzioni consensuali di separazione personale, di divorzio e di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio. Restano invariati i presupposti per la proposizione della domanda di divorzio (dodici mesi ininterrotti di separazione personale dei coniugi in caso di separazione c.d. "giudiziale" abbreviati a sei mesi in caso di separazione c.d. "consensuale", oltre alle altre ipotesi previste dalla legge n. 898/1970).
La procedura è possibile sia in assenza che in presenza di figli minori, di figli maggiorenni portatori di handicap grave e di figli maggiorenni non autosufficienti.
Le persone interessate ad adottare tale nuova procedura devono rivolgersi esclusivamente ad un avvocato per la verifica dei presupposti di legge e per tutti gli adempimenti normativi previsti.
L’avvocato, una volta formalizzato l’accordo delle parti secondo le previsioni di legge, provvederà alla trasmissione ai Comuni competenti. Laddove la trasmissione avvenga tramite PEC si comunica agli avvocati che l'indirizzo del Comune di Francavilla al Mare  è: protocollo@pec.comune.francavilla.ch.it,  e che, per rispettare la normativa attuale in materia di documenti informatici (d. lgs. n. 82/2005 e s.m.i.) occorre che la convenzione, opportunamente scansionata, sia accompagnata da una dichiarazione dell'avvocato di conformità all'originale cartaceo firmata digitalmente..


Separazioni e divorzi davanti all'Ufficiale di Stato Civile ai sensi dell’art. 12

L’art. 12 del citato decreto legge n. 132/2014 prevede, a decorrere dal 11 dicembre 2014, la possibilità per i coniugi di comparire direttamente e congiuntamente innanzi all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune per concludere un accordo di separazione, di divorzio o di modifica delle precedenti condizioni di separazione o di divorzio. L’assistenza di un avvocato è facoltativa.

Tale modalità semplificata è a disposizione dei coniugi solo quando non vi siano figli minori o maggiorenni incapaci, o con un grave handicap riconosciuto ai sensi della legge 104/92 o economicamente non autosufficienti, e a condizione che l’accordo non contenga patti di trasferimento patrimoniale.La circolare n. 6 del 24 aprile 2015 del Ministero dell’Interno ha specificato che si fa riferimento ai figli comuni dei coniugi.

Conferma dell’accordo

Per dare validità all’accordo i coniugi devono ripresentarsi  nuovamente davanti all’Ufficiale di Stato Civile non prima di 30 giorni dalla stipula dell’Accordo di separazione o divorzio per la conferma dello stesso. L’Ufficiale di stato civile comunicherà ai coniugi la data per la conferma. La mancata comparizione dei coniugi a questo appuntamento rende invalido l’accordo. In sede di conferma non è possibile modificare l’accordo.

A seguito dell’entrata in vigore della Legge 6.5.2015, n. 55, dal 26 maggio 2015 i termini di separazione per pervenire al divorzio saranno ridotti a 6 mesi nel caso di separazione consensuale , ad un anno  in caso di separazione giudiziale.

Comune competente

Competente a ricevere l’accordo è il Comune di:

iscrizione dell’atto di matrimonio (cioè il comune dove è stato celebrato il matrimonio);

trascrizione dell’atto di matrimonio celebrato con rito concordatario/religioso o celebrato all’estero;

residenza di uno dei coniugi.


Costo

All’atto della conclusione dell’accordo dovrà essere corrisposto il diritto fisso pari a € 10,00, con pagamento in contanti.


La documentazione può essere  consegnata a mano all’Ufficio protocollo o  inoltrata via pec a: protocollo@pec.comune.francavilla.ch.it. Per ulteriori  informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio di stato civile  - tel. 085-4920221.          

)

Chi contattare

Personale da contattare: Mancinelli Luciana, Tortoreto Cinzia

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
5 GIORNI

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/12/2017
Contenuto inserito il 30-03-2016 aggiornato al 21-02-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Corso Roma, 7 - 66023 Francavilla al Mare (CH)
PEC protocollo@pec.comune.francavilla.ch.it
Centralino +39. 085.49201
P. IVA 00110400694
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it